Il mondo pittorico di Anna Maria Verrastro e’ espressione della ricerca di un luogo non fisico bensi’ dell’anima. Il colore ne costituisce l’essenza. esso non e’ dirompente ma esprime la necessita’ del superamento della materia e dei limiti da essa imposti I paesaggi rappresentati con la tecnica grafica esplorano le misteriose radici dell’antica terra di Lucania ovvero luoghi finiti nei quali l’uomo cerca l’infinito.

(Francesco V. Calabrese – critico d’arte).

OPERE RECENTI
_____________________________________________________________________________________________________________